Ago 012013
 

Per chi vuole prendere una laurea in giurisprudenza ma non può frequentare i corsi in facoltà, ci sono buone notizie. Dal prossimo anno accademico, l’Università La Sapienza metterà a disposizione un corso di laurea on line, a ciclo unico, in giurisprudenza. Questo corso viene erogato in collaborazione con il Consorzio Unitelma , che consente di conseguire una laurea anche a coloro che, per motivi di famiglia o di lavoro, non possono frequentare le lezioni universitarie “tradizionali”.


Questo corso di laurea on line è completamente identico a quello che gli studenti possono frequentare nell’università “off line”, dato che i piani di studio, e quindi anche gli esami, saranno uguali per entrambi i corsi. Nessuna differenza quindi se non la modalità di frequenza delle lezioni, che invece di essere in classe, saranno disponibili in rete e tramite piattaforma di facoltà.

Per quanto riguarda il costo di iscrizione, lo studente dovrà versare una tassa annua di circa 1600 euro, tassa che rimarrà invariata per tutta la durata del corso e che lo studente potrà versare in due rate di 800 euro l’una, naturalmente secondo le scadenze previste dal regolamento di facoltà ed esposte nel manifesto degli studi. Si noti, comunque, che l’importo da pagare è fisso e non varia a seconda del reddito dichiarato nel modello ISEE, come invece discusso in questo articolo.

Laurea On Line Giurisprudenza

Laurea On Line Giurisprudenza

Chi fosse interessato a iscriversi ha tempo fino al 9 settembre. Oltre questa scadenza non saranno più ammessi studenti che richiederanno di partecipare alla prova d’ingresso necessaria per verificare il livello di conoscenze pregresse e che si terrà il 17 settembre. Questa prova non riguarderà solamente gli studenti che decideranno di iscriversi a questo corso a distanza, ma interesserà anche quelli che lo svolgeranno “normalmente” in presenza. Nel test i candidati dovranno rispondere a 20 domande di lingua italiana, 20 di storia e cultura generale e 20 di educazione civica; è comunque importante notare che il superamento o meno di questa prova non pregiudicherà l’ammissione all’università ma sarà necessario per assegnare, eventualmente, i cosiddetti obblighi formativi aggiuntivi (OFA).

Segnaliamo inoltre un altro corso di laurea on line totalmente nuovo: quello di economia e gestione aziendale proposto dall’Università degli studi di Cagliari. Questo percorso di laurea a distanza è curato dall’ateneo stesso in partnership con il Consorzio Interuniversitario Unitelsardegna, il quale propone esclusivamente percorsi in  e-learning. È importante notare che questo è l’unico corso di laurea presente in Sardegna erogato in questa modalità.

Questa interessante iniziativa dell’Università trova la sua ragione fondante nel riconoscimento della necessità di proporre percorsi e metodi di studio che siano alternativi a quelli tradizionali e che rispondano alle necessità, alle aspettative e alle modalità di interazione proprie delle nuove generazioni di studenti, che non sono solamente giovani usciti da poco dai licei, ma sono anche professionisti che hanno bisogno di continui aggiornamenti per mantenere viva e “spendibile” la propria posizione professionale.

Questo percorso non presenta differenze rispetto ai programmi di studio e agli esami che vengono normalmente sostenuti in presenza e, naturalmente, il titolo di studio conseguito alla fine del corso ha la stessa validità della laurea tradizionale. Anche gli insegnanti sono gli stessi e, come nel caso precedente, l’unica cosa che cambia è il metodo di fruizione delle elezioni, che sono disponibili su qualunque supporto che possa essere connesso alla rete.

Ciò porta con sé il fatto che lo studente dovrà gestire in maniera autonoma le proprie sessioni di studio, fruendo dei materiali disponibili sulla piattaforma di facoltà, ma anche il fatto che lo studente sarà spinto ad interagire tramite canali di comunicazione sincrona con i docenti, con i tutor, ma soprattutto anche con gli altri studenti con i quali, ad esempio, si creeranno ambienti virtuali di studio e di collaborazione a distanza (che è uno degli elementi portanti della formazione in rete).

Insomma, vedere che anche le università tradizionali propongono corsi di laurea on line fruibili a distanza non può farci che  piacere, perché è un chiaro segnale che questo tipo di modalità si sta facendo strada anche in un ambiente così tradizionalista come quello universitario.

 

 

 Leave a Reply