Gen 302014
 

Dopo aver visto un po’ di applicazioni che, in generale, possono andare bene per chi studia, oggi andiamo a vedere qualche applicazione che può essere utile soprattutto a quegli studenti che per le loro attività accademiche usano un iPad, concentrandoci soprattutto (ma non solo) sulle applicazioni che servono per la scrittura.

Buona lettura:

ia writer

ia writer

 

iA Writer

La cosa buona di questa applicazione è che mantiene le distrazioni al livello più basso possibile. Design minimalista e poche funzioni, permettono a questo word processor di darvi l’esperienza più “basica” possibile: dopotutto dovete scrivere non dovete mica guardare quanto è “figa” l’app…no? J Poche funzioni (quelle di base) e un semplice collegamento con Dropbox e iCloud e niente di più. Essenziale ma il suo lo fa bene

 

pages

pages

 

Pages

L’app nativa di Apple è, probabilmente, quanto di meglio si possa chiedere ad un word processor per dispositivi portatili. Ha tutte (o quasi) le funzionalità che vi potreste aspettare da un editor di testo per desktop ma con la comodità di poterlo utilizzare anche in mobilità. Certo, alcune funzioni non sono ancora integrate, ma se dovete scrivere testi, corredarli da immagini e renderli piacevoli anche alla vista, allora questo word processor ricco di funzioni farà sicuramente al caso vostro.

 

penultimate

penultimate

Penultimate

Chi ha mai detto che per scrivere su un IPad si deve per forza usare la tastiera? Ci sono studenti che in realtà si trovano meglio a scrivere a mano libera piuttosto che usando la tastiera (virtuale peraltro) dei tablet. In questo senso, Penultimate è sicuramente una scelta azzeccatissima, dal momento che permette di scrivere su iPad comodamente come faremmo su un qualunque pezzo di carta. Esiste, ovviamente, la possibilità di “cambiare” la penna con la quale si scrive, cosi come i fogli virtuali su cui prendere appunti, per personalizzare al massimo la nostra esperienza d’uso.

 

Blackboard

Blackboard

Blackboard

Se il vostro ateneo telematico usa Blackboard come Learning Management System allora potreste anche pensare di scaricare questa app che vi permetterà di interagire con lo spazio Blackboard di facoltà e ovviamente con il vostro account

 

 

Moodle

Moodle

Moodle

Stessa cosa di Blackboard ma per collegarsi con il proprio account e con la piattaforma di Moodle

 

 

 

Libretto Universitario

Libretto Universitario

Libretto Universitario

Beh, in realtà non è cosi difficile immaginare a cosa serve quest’app no? 😉 Serve a registrare il voto degli esami che passate per avere sempre a portata di mano traccia dei vostri successi (si spera :-) )

 

 

IStudiez Pro

IStudiez Pro

 

IStudiez Pro

Una delle applicazioni più complete relativamente all’organizzazione delle attività accademiche di ogni studente. Con questa app tutto fare potrete scrivere gli orari delle vostre lezioni (ma in realtà chi frequenta una università telematica non dovrebbe averne particolarmente bisogno), i compiti e le esercitazioni che dovete svolgere entro una determinata data, più un’altra serie di note varie che di sicuro vi potrebbero tornare utili per affrontare l’anno accademico con la giusta organizzazione.

 

Come sapete, o come scoprirete, e come abbiamo già visto in questo articolo, non è vero che la tecnologia è sempre necessariamente un aiuto per lo studio. Bisogna utilizzare gli strumenti giusti al momento giusto e le app che abbiamo visto oggi sono sicuramente quanto di meglio potreste trovare per aiutarvi un po’ nelle vostre fatiche accademiche.

Buono studio!